Terremoto, scossa di magnitudo 3.6 nel sud delle Marche

Si tratta del territorio gia' pesantemente colpito dal sisma del 2016
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ANCONA – L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.6 nel sud delle Marche questa notte alle 4.05. L’epicentro e’ stato individuato ad 11 chilometri di profondita’ ed a quattro chilometri da Amandola in provincia di Fermo, ma la scossa e’ stata avvertita violentemente anche nei Comuni della zona a cavallo tra le province di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo (Montefortino, Sarnano, Bolognola, Montemonaco, Comunanza, Gualdo). 

Si tratta del territorio gia’ pesantemente colpito dal sisma del 2016.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»