NEWS:

Egitto, l’avvocato: “Zaki trasferito in un carcere di massima sicurezza”

La prigione di Tora, al Cairo, è celebre per ospitare anche i detenuti politici in regime di massima sicurezza ed è nota per abusi e violazioni dei diritti a partire dal 2013

Pubblicato:05-03-2020 15:42
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 17:06

FacebookLinkedIn

ROMA – Patrick Zaki, l’attivista per i diritti umani e ricercatore in Studi di genere, ha lasciato oggi il carcere di Mansoura, per essere trasferito in un nuovo carcere, alla vigilia dell’udienza sulla carcerazione cautelare quindicinale. Lo ha confermato all’agenzia Dire Hoda Nasrallah, uno dei legali dello studente.

LEGGI ANCHE: FOTO | VIDEO | ‘Patrick Zaky libero’: a Bologna scendono in piazza in migliaia

“E’ stato portato via stamattina – ha detto Nasrallah – nel carcere di Tora”. La prigione di Tora, al Cairo, è celebre per ospitare anche i detenuti politici in regime di massima sicurezza ed è nota per abusi e violazioni dei diritti a partire dal 2013, l’anno dell’arrivo al potere del presidente Abdel Fattah Al-Sisi. Dall’arresto del ricercatore iscritto al master dell’Università di Bologna, l’8 febbraio, questo è già il terzo trasferimento.

LEGGI ANCHE: A Bologna flash mob per Zaki con mascherine anti-virus

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn