Kosovo, il colonnello Gatti agli studenti: “In voi vedo il futuro”

Oggi pomeriggio, nella citta' di Istok, insieme al sindaco Haki Rugova ha consegnato come donazione Cimic (cooperazione civile militare) di Rcw al liceo 'Haxhi Zeka' 18 nuovi pc
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ISTOK (KOSOVO) – “Sono contento di essere qui con voi. Vedendo voi vedo il futuro di questo Paese. Quello di oggi e’ un piccolo contributo per questa comunita’, ma il resto dovete farlo voi. I giovani sono una priorita’ per Kfor“. A dedicare queste parole di incoraggiamento a una classe di giovanissimi studenti di ginnasio, emozionati e attenti, è il colonnello Natale Gatti, che dal dicembre scorso e’ al comando del Regional Command West Kfor in Kosovo. 

Oggi pomeriggio, nella citta’ di Istok, insieme al sindaco Haki Rugova, con una cerimonia ufficiale, in presenza della stampa locale e di quella italiana, ha consegnato come donazione Cimic (cooperazione civile militare) di RCW. al liceo ‘Haxhi Zeka’ 18 nuovi pc. Sono anche queste le attività che la missione porta avanti per lo sviluppo del Paese e che la rendono vicina alla popolazione e molto apprezzata dalle Istituzioni. 

A dirlo e’ proprio il sindaco Rugova, che in questo stesso liceo e’ stato studente e poi insegnante: “Grazie Comandante. Siamo riconoscenti per quello che state facendo per noi. L’investimento nella gioventu’ e’ il futuro“. Terminato il momento della cerimonia e’ proprio il comandante Gatti a chiedere di salutare personalmente gli studenti e passando tra i loro banchi, li salutera’ uno ad uno, tra foto e strette di mano, lasciando un preciso messaggio per il loro futuro: “Studiate e otterrete risultati“.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»