Arriva il comitato tecnico scientifico sul Coronavirus

Tra gli esperti anche il segretario generale del ministero della Salute, il direttore scientifico dello Spallanzani e il presidente dell'Istituto Superiore di Sanita'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Arriva il comitato tecnico scientifico sul Coronavirus. Lo ha nominato il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Tra gli esperti figurano anche il segretario generale del ministero della Salute; il direttore scientifico dello Spallanzani e il presidente dell’Istituto Superiore di Sanita’.

24MILA CONTROLLATI CON TERMOSCANNER

“Sono stati avviati controlli in tutti gli aeroporti che hanno gli strumenti a disposizione: a Fiumicino già da ieri sono attivi i termoscanner e sono già oltre 24mila le persone controllate”, ha annunciato il capo della Protezione civile. I volontari impegnati negli aeroporti sono 628.

DA CONTROLLI NESSUN CASO SOSPETTO SEGNALATO

“Controlli in tutti gli aeroporti e nei porti e sono stati estesi anche alle navi provenienti dai paesi europei. Ad oggi non sono stati segnalati casi sospetti”.  

SE SERVONO CHIEDERÒ ALTRE RISORSE AL CDM

“Le risorse non sono un problema, i 5 milioni sono un primo stanziamento. Qualora avessimo bisogno di ulteriori risorse proporrò al Cdm una ulteriore assegnazione per fronteggiare l’emergenza”, ha detto Borrelli.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»