Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Costituzione, Boldrini: “Tenere viva la memoria ora più che mai”

ROMA - "Adesso piu' che mai bisogna tenere viva la memoria, perche' c'e' chi si permette di rivisitarla e di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Adesso piu’ che mai bisogna tenere viva la memoria, perche’ c’e’ chi si permette di rivisitarla e di negarla”. Cosi’ la presidente della Camera, Laura Boldrini, in visita al Museo storico della Liberazione di via Tasso in occasione dei 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana.

“C’e’ una sottovalutazione preoccupante di quello che sta accadendo”, sottolinea Boldrini. A chi le ha ricordato che 722 insegnanti si impegnano per far conoscere ai giovani la storia della Resistenza anche attraverso visite al Museo, la presidente della Camera ha risposto: “È importante continuare in questo senso”.

Boldrini infine parla del ruolo delle donne nella Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo: “È una storia che va raccontata, altrimenti si omette una parte importante della vicenda”, ha detto, alla presenza di ex-partigiani e del presidente del Museo, Antonio Parisella.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»