Dalla in via d’Azeglio, Bosso in via Petroni: il Natale bolognese s’illumina delle sue stelle

Le luminarie del centro quest'anno riportano il testo di 'Futura', mentre in piazza Nettuno si è acceso il tradizionale albero
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Si sono accese alle 17, senza una vera cerimonia a causa delle restrizioni anti-Covid, ma hanno comunque prevedibilmente attirato l’attenzione dei bolognesi le nuove luminarie di via D’Azeglio dedicate (di nuovo) ai versi di Lucio Dalla in occasione della festività natalizie. La prima installazione fu due anni fa e riportava il testo di ‘Caro amico ti scrivo’, poi fu la volta di ‘Nessuno vuol essere Robin’ di Cesare Cremonini. Oggi tornano i versi del cantautore bolognese proprio nella strada in cui visse, ma questa volta del testo di un altro grande successo, ‘Futura’.



























Previous
Next

IN SEGUITO SI TERRÀ L’ASTA BENEFICA

L’iniziativa, giunta ormai alla terza edizione, è promossa dal ‘Consorzio dei commercianti di via D’Azeglio pedonale’, insieme a Comune di Bologna, Fondazione Lucio Dalla, Fondazione Sant’Orsola e Ascom Bologna. Come da tradizione, le luminarie saranno messe all’asta e vendute a scopo benefico a favore del policlinico Sant’Orsola. L’installazione iniziale che riporta il titolo della canzone, ‘Futura’, è a cura dell’artista Pablo Echaurren.

LEGGI ANCHE: Lucio Dalla torna ad illuminare la sua Bologna con la speranza di ‘Futura’

IN VIA PETRONI UNA FRASE DI EZIO BOSSO

“La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare. Ezio Bosso”. La frase del maestro d’orchestra piemontese, morto a Bologna lo scorso maggio, da oggi illumina via Petroni, anticipata da una chiave di violino e due note musicali. Quest’anno la Fondazione Rusconi ha ritenuto opportuno ricordare Bosso che “è stato parte di questa città, mettendo a disposizione la sua sensibilità e la sua visione della musica e della vita”. 









Previous
Next

ACCESO ANCHE L’ALBERO IN PIAZZA NETTUNO



















Previous
Next

In contemporanea con le luminarie di Lucio Dalla che riportano il testo di ‘Futura’ nella sua via D’Azeglio, si è acceso anche l’albero di Natale in piazza Nettuno. Anche in questo caso non era prevista una vera e propria cerimonia inaugurale e neanche un orario di accensione, per evitare assembramenti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»