Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

“Il tempo del cuore”, l’ultimo libro di Elvira Frojo

"Può la donna 'imperfetta' essere protagonista di una 'rivoluzione' dei sentimenti senza esserne vittima?"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Puo’ la donna ‘imperfetta’ essere protagonista di una ‘rivoluzione’ dei sentimenti senza esserne vittima?”. E’ la domanda da cui parte l’avvocato-giornalista Elvira Frojo nel suo ultimo libro dal titolo “Il tempo del cuore. Il Galateo delle donne imperfette” (Edizioni San Paolo 2020, pp. 176, euro 18,00)”, che “non e’ un decalogo, ma un libro per riflettere, per sentire il gusto della vita, per sorridere”. “È un percorso di resilienza che crede nella possibilita’ del cambiamento recuperando, con la profondita’ dei sentimenti delle donne, forza interiore, autostima, solidarieta’ e benessere. Il libro e’ un viaggio tra sentimenti e passioni, tra solitudini e affetti, tra spiritualita’ ed eticita’, vissuto anche da donne incontrate dall’autrice. Donne che sognano, soffrono, amano e che vivono, comunque, con gioia in ogni stagione della vita”, spiega Frojo, coautrice di “Non di solo pane” (Le Lettere, 2015 e Maggioli, 2017), e autrice anche di “Il sorriso delle donne imperfette. Viaggio nell’alfabeto del benessere” (San Paolo, 2018). “Tra pregiudizi e stereotipi, le storie di tante donne sono spesso vissute tra incomprensioni, disagi, difficolta’ e violenze. A ogni eta’. L’imperfezione, con una visione di costante apertura e di accoglienza, e la fragilita’, condizione profondamente umana, possono essere il punto di forza dirompente per un’inversione di marcia”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»