Arriva “Jump the Gap”: il questionario per superare il divario di genere nello sport

All'indagine sulle pari opportunità, promossa da AiCS, Acsi, Csen, Libertas e Università di Padova, coinvolte 6mila persone sopra gli 11 anni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Come la comunità configura le donne che svolgono attività fisica? Quali sono le barriere che si incontrano nella pratica sportiva di base? L’Associazione Italiana Cultura Sport (AiCS), assieme agli altri enti di promozione sportiva Acsi, Csen e Libertas, promuove su tutto il territorio italiano una ricerca scientifica per indagare il rapporto tra donne e sport e superare il divario di genere che oggi ancora si registra anche in ambito sportivo.

LA RICERCA

Il questionario “Jump the Gap” è stato redatto dall’Università di Padova e ora sarà somministrato a un campione di 6mila persone, divisi tra atleti e non – uomini e donne – dagli 11 ai 74 anni e tra nuclei famigliari di ragazze e ragazzi che fanno sport. La ricerca scientifica, entro18 mesi, porterà i quattro enti a costruire efficaci linee guida per la promozione della parità di genere nello sport.

L’OBIETTIVO DEL PROGETTO

Il progetto ha infatti l’obiettivo di indagare come la comunità configura le giovani donne e le donne adulte che svolgono attività fisica e le barriere che questa popolazione incontra nella pratica sportiva di base. I dati raccolti dal questionario verranno analizzati tramite un software di analisi testuale e forniranno una fotografia rispetto alla descrizione della configurazione di “donna che pratica sport” all’interno della comunità. I risultati dell’analisi testuale verranno poi impiegati per perseguire l’obiettivo strategico della ricerca stessa, ovvero quello di promuovere politiche di indirizzo del movimento sportivo amatoriale, atte ad attuare azioni che concorrano ad abbattere le barriere che ostacolano giovani donne e donne mature a praticare l’attività fisica e lo sport di base. Per partecipare alla ricerca, basta compilare il questionario presente a questo link.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»