Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il primo ‘Pop’ di Trenitalia arriva in Sicilia

Il nuovo convoglio sarà in circolazione sulla linea Palermo-Termini Imerese dal 15 dicembre e fa parte dei 43 previsti per il rinnovo della flotta dell'isola
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Il nuovo treno Pop arriva in Sicilia. L’Isola è la prima regione nel sud Italia dove i pendolari potranno viaggiare sui convogli di ultima generazione di Trenitalia.

“Con il primo dei nuovi Pop, Trenitalia mantiene l’impegno con i pendolari siciliani“, spiega l’azienda: saranno cinque entro fine anno, parte dei nuovi 43 treni previsti per il rinnovo della flotta dell’isola.

Il nuovo convoglio Pop sarà in circolazione sulla linea Palermo-Termini Imerese dal 15 dicembre, con l’avvio del nuovo orario invernale 2019-2020 di Trenitalia.

“La consegna del Pop conferma la grande attenzione dedicata al Sud nel Piano industriale 2019-2023 del Gruppo FS Italiane – spiega ancora l’azienda -. Trenitalia ha previsto un investimento di oltre 1,3 miliardi di euro, in parte finanziati con fondi regionali, per il rinnovo della flotta nelle regioni del Meridione per l’acquisto di circa 200 treni regionali“.

Alla cerimonia di consegna hanno partecipato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone. Per Trenitalia erano presenti Orazio Iacono, amministratore delegato di Trenitalia, e Sabrina De Filippis, direttore divisione Passeggeri regionale. Presenti, inoltre, i rappresentanti della ditta costruttrice Alstom.

Saranno complessivamente 43 i nuovi convogli che arriveranno in Sicilia: 21 i Pop, 17 convogli ibridi e cinque nuovi treni elettrici. Completano la flotta i Minuetto e i sei Jazz, che già circolano sulle linee dell’Isola dal 2016. Un’operazione che ridurrà l’età media dei convogli dai 24,5 anni del 2017 a 7,6 del 2021.

Pop è il nuovo treno a mono piano e media capacità di trasporto, a 4 carrozze, con 4 motori di trazione. Viaggerà a una velocità massima di 160 chilometri orari, avrà un’accelerazione maggiore di 1 m/s2 e potrà trasportare fino a circa 530 persone, con oltre 300 posti a sedere. Una capacità di trasporto fino al 15 per cento superiore rispetto alla precedente generazione, i Pop possiedono anche 8 porta biciclette di serie, che sui treni regionali dell’Isola viaggiano gratis.

“Il Pop è riciclabile fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti – dice Trenitalia -. Insieme a una sempre maggiore affidabilità (telediagnostica di serie) ed elevati standard di security (telecamere e monitor di bordo con riprese live), sono disponibili diverse configurazioni esterne e interne realizzate per rispondere alle esigenze individuate dal committente Regione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»