Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Via libera dell’Ema all’uso in emergenza del farmaco anti-Covid Merck

medicine_farmaci
La decisione dell'Agenzia Europea dopo il via libera del Regno Unito
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Alessio Pisanò

ROMA – I tempi per il via libera di Ema al farmaco anti-Covid per via orale Molnupiravir di Merck, autorizzato oggi nel Regno Unito, “non sono prevedibili, ma siamo pronti a dare assistenza agli Stati che vogliano dare il via libera all’uso di emergenza prima dell’autorizzazione Ue“.  Lo ha detto in conferenza stampa Marco Cavaleri, responsabile vaccini dell’Agenzia europea del farmaco (Ema). “La situazione epidemiologica del Covid in Europa è molto preoccupante- ha aggiunto Cavaleri- quindi è di assoluta importanza che tutti si vaccinino, perché nessuno è protetto fino a quando tutti saranno protetti. Occorre seguire tutte le precauzioni con attenzione”.

LEGGI ANCHE: Regno Unito primo Paese ad approvare un farmaco per curare il Covid

Ema: “Preoccupa aumento contagi in Europa. A dicembre responso su Pfizer per bambini 5-11 anni”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»