Elezioni Usa, tra le priorità degli elettori la prima è la lotta al Covid

Lo rileva un sondaggio della Cnn. Associated Press, invece, svela che nella maggior parte dei casi il voto è per o contro Trump
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – La gestione della crisi sanitaria del nuovo coronavirus e a seguire il rilancio dell’economia: queste le priorità individuate dagli elettori degli Stati Uniti, stando a un sondaggio pubblicato nella serata americana dall’emittente Cnn.

Secondo la rete televisiva, al nodo Covid-19 gli americani dedicano “un po’” di preoccupazione in più rispetto alle difficoltà sul piano del lavoro e della produzione.

Tra le altre questioni in evidenza, prioritarie per un intervistato su cinque, le disuguaglianze e le ingiustizie “razziali”.

AL VOTO PER O CONTRO TRUMP

Due terzi degli elettori hanno votato o stanno votando sulla base della loro opinione su Donald Trump: lo indica un sondaggio diffuso nella notte dall’agenzia di stampa Associated Press.

Secondo la rilevazione, nelle urne avrebbe pesato dunque soprattutto il sostegno o al contrario le critiche o addirittura l’avversione al presidente uscente. In due casi su tre, allora, non sarebbero stati decisivi né gli orientamenti né la personalità politica dello sfidante Joe Biden.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

4 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»