Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Dopo gli insulti a Liliana Segre si dimette il segretario della Lega di Lecce

Il coordinatore provinciale del partito Gianni De Blasi ha annunciato che la segreteria cittadina verrà azzerata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Il segretario cittadino della Lega di Lecce, Riccardo Rodelli, si è dimesso. L’esponente leghista aveva definito, in un post pubblicato su Facebook, la senatrice a vita Liliana Segre “una nonnetta” e “una vecchietta ben educata, reduce dai campi di concentramento, mai eletta. La Mrs. Doubtfire di palazzo Madama“. Parole scritte dopo il voto di astensione delle forze di centrodestra all’istituzione della commissione contro il razzismo. Il coordinatore provinciale del partito Gianni De Blasi ha annunciato che la segreteria cittadina verrà azzerata.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»