NEWS:

Da Favino a Del Piero, a Roma oltre 500 ospiti per Sky 20 anni

Per l'occasione, un grande evento al Museo Nazionale Romano-Terme di Diocleziano. Tra gli ospiti anche Morgan, Stefano Accorsi, Silvia D'Amico e Lino Guanciale

Pubblicato:04-10-2023 17:35
Ultimo aggiornamento:04-10-2023 17:35
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Sky compie 20 anni in Italia. Per l’occasione, un grande evento con oltre 500 ospiti nel cuore di Roma, il Museo Nazionale Romano-Terme di Diocleziano.

Molti i volti noti che hanno partecipato alla serata di ieri in rappresentanza dell’industry italiana e internazionale, della cultura, del cinema, della tv, della politica, del giornalismo e dello sport e che hanno voluto festeggiare il 20esimo compleanno della media company che in questi anni ha contribuito allo sviluppo del settore dell’audiovisivo e della creatività, con un impegno che ancora oggi è quello di innovare e sperimentare nuovi linguaggi, nuovi talenti e nuove tecnologie.

Ad aprire la serata i Santi Francesi, vincitori dell’ultima edizione di X Factor, che hanno suonato live alcuni brani prima degli speech istituzionali: dal palco, nell’aula VIII, lo spazio all’aperto tra i ruderi romani del complesso monumentale unico al mondo, sono intervenuti la CEO di Sky Group Dana Strong e il CEO di Sky Italia Andrea Duilio.


Tra gli ospiti presenti Stefano Accorsi, Silvia D’Amico, Pierfrancesco Favino, Anna Ferzetti, Massimiliano Bruno, Giampaolo Morelli, Isabella Ragonese, Lino Guanciale (atteso dal 6 ottobre su Sky e NOW con la nuova serie ‘Un’estate fa’), Filippo Timi, Carlotta Gamba, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo, Alex del Piero, la coppia del calcio di Sky Fabio Caressa e Beppe Bergomi, Manuel Agnelli e Morgan. Sono intervenuti inoltre Diego Della Valle, il ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi, dal ministro per i rapporti con il Parlamento Luca Ciriani.

E ancora Francesco Montanari, Alessandro Roia, Marco Bocci e Giancarlo De Cataldo, rispettivamente attori e uno degli sceneggiatori di “Romanzo Criminale”, e Salvatore Esposito e Arturo Muselli, tra i protagonisti di “Gomorra”: due serie che hanno segnato la storia di Sky riuscendo a ridefinire nuovi standard nella serialità italiana e internazionale di cui – durante i panel organizzati nell’aula V del complesso Terme di Diocleziano, aula aperta per la prima volta proprio in occasione di Sky 20 anni, sono stati annunciati i prequel.

Hanno partecipato anche lo scrittore Antonio Scurati dal cui bestseller internazionale “M – Il figlio del secolo” è tratta una delle serie Sky Original più attese nei prossimi mesi, Roberto D’Agostino, la coppia della MotoGP Guido Meda e Mauro Sanchini e il trio di Calciomercato Di Marzio-Bonan-Fayna, i registi e autori Fabio e Damiano d’Innocenzo, la regista Micaela Andreozzi, il campionissimo di basket Gigi Datome, il velocista azzurro Filippo Tortu, lo storyteller di Sky Sport Federico Buffa, due dei giudici di MasterChef Italia Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, Costantino della Gherardesca, la Gialappa’s Band, il grande fotografo Oliviero Toscani.

L’evento è continuato fino a tarda serata con la musica del dj Lele Sacchi, nel suggestivo spazio aperto della location storica. Una festa in grande stile: per celebrare i 20 anni di una storia unica, per aprirsi al futuro con una storia ancora tutta da scrivere.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy