Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Dalla Toscana alla Campania, domani allerta meteo in diverse regioni italiane

La perturbazione che sta colpendo oggi fortemente la Liguria scivolerà verso Toscana ed Emilia-Romagna arrivando fino alla Campania. Previsti temporali e venti di burrasca
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La protezione civile della Regione Campania informa che la perturbazione attualmente in atto sulla Liguria, secondo l’evoluzione prevista dai modelli matematici, transiterà lungo la fascia tirrenica per raggiungere la regione a partire dalle prime ore di domani. Si tratta di un sistema frontale che potrà portare “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale”, anche intensi. Un quadro meteo associato anche a possibili raffiche di vento nei temporali. Ad essere interessate dal maltempo domani anche Toscana ed Emilia-Romagna.

LEGGI ANCHE: Maltempo, in provincia di Savona esondazioni e allagamenti. Toti: “Non uscite”

L’ALLERTA METEO PER IL 5 OTTOBRE IN CAMPANIA

La protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo con Rischio idrogeologico localizzato valevole a partire dalle 6 di domani mattina e fino alle 6 di mercoledì sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele); 6 (Piana Sele e Alto Cilento); 8 (Basso Cilento). La perturbazione raggiungerà prima i quadranti settentrionali della Campania per poi scendere a Sud. A tale scenario è connesso un rischio idrogeologico localizzato con: ruscellamenti superficiali e possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); possibili cadute massi in più punti del territorio; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili. La protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di prestare la massima attenzione attivando tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani.

LALLERTA METEO PER IL 5 OTTOBRE IN EMILIA-ROMAGNA

Forti temporali e vento di burrasca in arrivo sull’Emilia-Romagna domani, martedì 5 ottobre. Lo preannuncia la Protezione civile regionale, che ha diramato un’allerta di colore arancione (per vento, in Appennino) e gialla (per pioggia) valida per la giornata di domani su tutto il territorio regionale. Più a rischio sono le zone di montagna.
“Per martedì 5 ottobre, in particolare nella prima parte della giornata- si legge nel bollettino- sulla zona appenninica centro-occidentale della regione e sulle pianure occidentali sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali forti, con possibili effetti e danni associati. Lungo la catena appenninica sono previsti venti di burrasca forte con possibili rinforzi o raffiche di intensità superiore. Sul resto del territorio si prevedono venti di burrasca moderata”.

L’ALLERTA METEO PER IL 5 OTTOBRE IN TOSCANA

Allerta meteo in Toscana. L’arrivo di un‘intensa perturbazione atlantica porta a un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche, tanto che la sala unificata della protezione civile dirama un codice arancione per temporali forti dalla mezzanotte di stasera fino alle 6 di domani mattina nel nord ovest della regione e lungo tutta la costa, arcipelago incluso. Sul resto della regione, eccetto in Valtiberina e Valdichiana, invece viene emesso un codice giallo. Particolare intensità viene prevista in provincia di Massa Carrara, già a partire dal tardo pomeriggio. Sempre per oggi, invece, la protezione civile emette un codice giallo per mareggiate e temporali lungo costa, isole e parte del nord ovest della Toscana. Sul fronte dei venti, dal pomeriggio scirocco forte sull’arcipelago, costa grossetana e rilievi nord occidentali. Da domani, invece, libeccio con raffiche anche forti interesserà la costa centro settentrionale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»