Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Elezioni comunali, Conte contro Meloni: “Attacca Raggi durante silenzio elettorale, tagli legami con saluti romani”

Il leader di M5s difende la candidata a sindaca di Roma dalle accuse relative all'incendio del 'ponte di Ferro' avvenuto sabato notte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Giuseppe Conte scende in campo in difesa di Virginia Raggi e attacca Giorgia Meloni, colpevole di aver “continuato a fare propaganda durante il silenzio elettorale attaccando Virginia Raggi per l’incendio” che sabato notte ha devastato il ponte di Ferro. “Sono in corso sopralluoghi e indagini per stabilire le cause del rogo. Ne sapremo di più, immagino, quando ormai i cittadini romani avranno votato”, scrive su facebook il leader M5s.

LEGGI ANCHE: Rogo ponte dell’Industria, ripristinati gas ed elettricità in zona

“Ti pongo però una domanda- aggiunge-: non pensi sia strumentale portare gratuiti attacchi in questo particolare momento? Perché non hai speso una parola sui vari incendi che ci sono stati in questi ultimi anni di bus e cassonetti e sui boicottaggi contro l’amministrazione uscente di Roma che ha fatto della lotta contro l’illegalità una priorità assoluta?
Se proprio avverti insopprimibile l’ansia di dichiarare, perché piuttosto non condanni in modo fermo le aggressioni e le minacce avvenute nei confronti di nostri candidati a Nardò, ad Afragola, a Piedimonte Matese, a Monteparano?”. “Se davvero condividi la reale necessità di rafforzare i nostri presidi di legalità perché non tagli, in modo chiaro e risolutivo, i legami del tuo partito emersi dall’inchiesta di Fanpage con saluti romani, inneggiamenti a Hitler, inseguimenti a immigrati, minacce antisemite e sospetti finanziamenti illeciti? In attesa di studiarti i filmati integrali del reportage potresti avvantaggiarti: basterebbe dichiarare che rinunci e ripudi nel modo più assoluto quel 5% di cui ragiona tal Jonghi Lavarini. Questo sì che sarebbe un gesto coerente e coraggioso”, conclude.

LEGGI ANCHE: Finanziamenti illeciti e legami con neofascisti, Fidanza si autosospende da FdI: “Attacchi strumentali”

Elezioni, dove e quando si vota

Elezioni comunali, come e quando si vota a Roma

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»