Fico incontra Ciarambino: mojito analcolico al centro di Napoli

"Valeria sta facendo una campagna elettorale eccezionale tra mille difficolta'", ha detto il presidente della Camera dopo aver conversato con la candidata M5s alla presidenza della Regione Campania per una trentina di minuti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – Un Virgin Mojito, la versione analcolica del cocktail ‘simbolo’ della crisi di governo aperta lo scorso anno a Milano Marittima da Matteo Salvini, per Roberto Fico e Valeria Ciarambino in un bar di piazza Bellini nel centro storico di Napoli. “Valeria sta facendo una campagna elettorale eccezionale tra mille difficolta’”, ha detto il presidente della Camera dopo aver conversato con la candidata M5s alla presidenza della Regione Campania per una trentina di minuti. “Penso che i campani apprezzeranno questo sforzo enorme sui temi”, ha aggiunto Fico.
Intervenendo sul tema della mancata alleanza Pd-M5s alle regionali in Campania, Ciarambino ha spiegato che i dem hanno “perso una grande occasione per partecipare alla costruzione di un futuro nuovo per la Campania. Noi continuiamo a lavorare nella direzione di una politica che deve servire a migliorare la qualita’ della vita dei cittadini a cui non interessa niente delle coalizioni”.
“Per me – ha aggiunto Ciarambino – le alleanze devono servire a costruire progetti di valore. Se si tratta di alleanze finalizzate solo a consolidare un sistema di potere, come sta succedendo in Campani nelle accozzaglie di De Luca e Caldoro dove c’e’ dentro tutto e il contrario di tutto, con fascisti, imputati, il peggio della vecchia politica e dei tangentisti, non si puo’ costruire un futuro nuovo per la Campania”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

4 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»