Franceschini: “Tre milioni di euro all’anno per cinema negli ospedali”

La nuova legge cinema prevede 30 milioni di euro per il recupero delle sale cinematografiche: il ministro ne dedica il 10% agli ospedali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo appena approvato la legge cinema che prevede un fondo annuo di 30 milioni di euro destinato al recupero delle sale cinematografiche“. Lo dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, intervenuto alla presentazione del cortometraggio “L’eroe” di Andrea De Sica con Christian De Sica, Valeria Solarino, Vincenzo Crea e Blu Yoshimi prodotto da Rai Cinema nel contesto del progetto MediCinema.

“Ho appena firmato il decreto attuativo del provvedimento- conclude il ministro- ma farò immediatamente una modifica affinché fino al 10 per cento di tali risorse vada ogni anno alla costruzione di sale cinematografiche all’interno degli ospedali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»