Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Da venerdì servirà il green pass anche per il cinema in piazza a Bologna

cinema in piazza bologna
Il Comune conferma che dal 6 agosto sarà obbligatoria la certificazione verde per entrare in musei e biblioteche comunali, ma anche per assistere a manifestazioni culturali, "incluse quelle all’aperto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Il green pass servirà, da venerdì, anche per entrare al cinema in piazza. Ma non, ad esempio per consegnare i libri in Sala Borsa. Il Comune di Bologna conferma che dal 6 agosto sarà obbligatoria la certificazione verde anti-Covid per entrare in musei e biblioteche comunali, con l’entrata in vigore del nuovo decreto. Le prescrizioni, chiarisce Palazzo D’Accursio, sono valide anche per assistere a manifestazioni culturali, “incluse quelle all’aperto come le proiezioni di ‘Sotto le stelle del cinema’ e gli eventi di Bologna Estate. Non sarà invece necessario per la sola restituzione in biblioteca di libri, cd e dvd, che potranno essere lasciati all’ingresso”.

La verifica della certificazione “avviene all’ingresso di musei e biblioteche tramite esibizione del Green Pass in formato digitale o cartaceo insieme a un documento di riconoscimento valido. A tutela della privacy i dati personali del titolare vengono solo letti, tramite l’app nazionale VerificaC19, ma non registrati“. Il Green Pass, invece, “non è richiesto per le persone escluse per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) oppure esenti sulla base di motivazioni mediche certificate”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»