Mamma e bimbo di 4 anni scomparsi dopo un incidente stradale, ricerche in corso a Messina

La polizia stradale ha lanciato un appello chiedendo a chiunque abbia notizie della donna e del piccolo di contribuire alle ricerche
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

PALERMO –  Sono in corso da ieri in provincia di Messina le ricerche di una donna, Viviana Parisi di 43 anni, e del figlio, di quattro. Dei due non si hanno notizie dall’incidente automobilistico che li ha visti coinvolti lungo l’autostrada A20 Messina-Palermo, nella zona di Caronia. La donna si sarebbe allontanata dal luogo dell’impatto. La polizia stradale ha lanciato un appello chiedendo a chiunque abbia notizie della donna e del piccolo di contribuire alle ricerche.

ATTIVATO PIANO PROVINCIALE D’INTERVENTO

La prefettura di Messina ha attivato il Piano provinciale d’interventi per la ricerca delle persone scomparse con l’obiettivo di trovare Viviana Parisi e il figlio, scomparsi da ieri quando, a seguito di un incidente sull’autostrada A20, si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce. All’interno dell’auto le forze dell’ordine hanno trovato i documenti e gli effetti personali. Nella sala di protezione civile della prefettura di Messina si e’ svolta una riunione, presieduta dalla viceprefetta vicaria Maria Carolina Ippolito, a cui hanno partecipato i vertici provinciali delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, del Corpo forestale e della Citta’ Metropolitana. In campo 15 unita’ dei vigili del fuoco per le ricerche della donna e del figlio, tra cui due squadre cinofile. L’area di Caronia, in cui sono scomparsi madre e figlio, e’ stata inoltre sorvolata da un elicottero e due droni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

4 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»