Rifiuti, Zingaretti: “Collaborazione con Roma per evitare emergenza”

Le precisazioni del Governatore del Lazio durante il suo intervento sulla situazione dei rifiuti nella Regione e nella Capitale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
N. Zingaretti
N. Zingaretti

ROMA – “Voglio chiarire che lo spirito di questa giunta rispetto a tema dei rifiuti è di una totale volontà di collaborazione con la giunta capitolina per aiutare Roma, per aiutare questa amministrazione, per evitare che i cittadini di Roma possano cadere in una situazione di emergenza.

Questo lo abbiamo fatto in questi tre anni a prescindere dalle giunte che governavano la Capitale e proprio per raggiungere questo obiettivo il primo incontro, non a caso tra gli assessori delle due amministrazioni Muraro e Buschini, alcune settimane fa, ha rappresentato una prima occasione di confronto costruttivo per il raggiungimento di questi obiettivi”.

Lo dice il Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, durante il suo intervento sulla situazione rifiuti nella Regione e nella Capitale.

“Considerate anche le polemiche di questi giorni, ovviamente noi ora attendiamo da Roma di conoscere sulla base della valutazione del piano di fabbisogno e delle strategie messe in campo, progetti, programmazione, pianificazione, investimenti previsti, perchè è evidente che gli obiettivi di piano e anche il piano regionale dei rifiuti e la sua congruità e sostenibilità saranno anche molto legati alle scelte strategiche che farà Roma Capitale, con la quale vogliamo collaborare, come con tutti i comuni del Lazio, a prescindere dal colore che li governa, per fare in modo che nei prossimi tre anni si realizzi quel punto di equilibrio che, a nostro giudizio è assolutamente possibile realizzare”, ha concluso Zingaretti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»