Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rifiuti, il Comune alla Regione: “Roma non avrà mai una discarica”

"Roma non accetterà mai una discarica di servizio, pronti a proporre anche in tempi brevi delle soluzioni impiantistiche anche tecnologicamente avanzate"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Vorrei rispondere all’assessore Valeriani, Roma Capitale ha una strategia sui rifiuti, e la sta mettendo in campo accanto a una progettazione. Roma Capitale non accetterà mai una discarica di servizio, ma siamo intenzionati a proporre anche in tempi brevi delle soluzioni impiantistiche anche tecnologicamente avanzate, proprio per trattare l’indifferenziato. Già da ora se la Regione ci autorizzerà per l’impiantistica sostenibile anche dell’indifferenziata noi siamo disponibili subito a proporla”. Lo ha detto, a margine di una campagna contro l’abbandono degli animali, l’assessore capitolino all’Ambiente, Pinuccia Montanari, rispondendo al suo omologo della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani, il quale, durante un’intervista aveva affermato che Roma Capitale ha bisogno di una discarica di servizio.

“Questo- ha aggiunto Montanari- è un grande inganno del Pd fatto ai romani, dopo la chiusura di Malagrotta, di non aver individuato immediatamente delle risposte adeguate alla città. Stiamo pagando pesantemente questo prezzo, ma allo stesso tempo stiamo individuando una soluzione. Abbiamo presentato in Regione due impianti di compostaggio, quest’ultima ci autorizzi immediatamente per le realizzazione”.

Leggi anche:

Il 14 luglio a Roma è sciopero: stop alla raccolta dei rifiuti

Emergenza rifiuti, da Roma in Puglia 150 tonnellate al giorno di indifferenziati

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»