Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Una tonnellata di cocaina sequestrata al porto di Gioia Tauro

cocaina_gioia_tauro
Di qualità purissima, avrebbe potuto essere tagliata dai trafficanti di droga fino a 4 volte, fruttando circa 225 milioni di euro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA –  I militari del Comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria e i funzionari antifrode dell’Ufficio ADM di Gioia Tauro, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Reggio Calabria-Direzione distrettuale antimafia, hanno individuato e sequestrato 1.126 chili di cocaina purissima nel porto di Gioia Tauro. Lo stupefacente era stato occultato in un container carico di banane proveniente dall’Ecuador in Sudamerica. La cocaina sequestrata, risultata di qualità purissima, avrebbe potuto essere tagliata dai trafficanti di droga fino a 4 volte prima di essere immessa sul mercato, fruttando un introito alla criminalità organizzata di circa 225 milioni di euro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»