Traffico di droga e furti in appartamento a Catania, torna libero un indagato

Il tribunale del riesame ha disposto la scarcerazione di Carmelo Motta che era stato arrestato il 19 maggio nell'ambito dell'operazione 'Consegna a domicilio'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

PALERMO – Il tribunale del riesame di Catania ha disposto la scarcerazione di Carmelo Motta, che era stato arrestato il 19 maggio nell’ambito dell’operazione ‘Consegna a domicilio’ su un traffico di droga e su alcuni furti in appartamento. Ne da’ notizia il legale di Motta, Salvatore Ganci.

“Il tribunale del Riesame ha escluso i gravi indizi di colpevolezza relativamente alla contestazione di associazione per delinquere e ritenuto l’insussistenza delle esigenze cautelari che avevano determinato la misura cautelare”, afferma Ganci.

LEGGI ANCHE: Traffico di droga e furti in appartamenti, 11 arresti a Catania

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

4 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»