VIDEO | Coronavirus, ‘Lontani ma Vicini’ porta i sogni nei laboratori teatrali

Gli studenti dell'Istituto 'via Cilea' di Roma sono online con il monologo pubblicato sul canale Youtube 'Il teatro restando a casa'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Seguite sempre i vostri sogni, non mollateli e teneteli stretti”. Queste le parole della voce fuori campo di Riccardo Veroli, studente dell’Istituto comprensivo via Cilea di Roma che, nel video pubblicato sul canale Youtube ‘Il teatro restando a casa’, nell’ambito del progetto ‘Lontani ma vicini’ su Diregiovani.it, introduce il monologo della compagna di scuola Federica Des Dorides.

La studentessa, che frequenta il laboratorio di teatro, recita un testo sui sentimenti amorosi e parte giocando sul significato della parola ‘tatuaggio’ in samoano. “Vuol dire ferita aperta. Sotto questo punto di vista – dice – io ho molti tatuaggi. Ma da cosa sono dovuti? Probabilmente dalle persone entrate nella mia vita con la stessa facilità con cui ne sono uscite”. La studentessa continua poi il monologo descrivendo la sua esperienza personale che la fa soffrire, le toglie il fiato e la fiducia nelle persone.

“IL TEATRO RESTANDO A CASA” È ONLINE

È possibile seguire queste esibizioni sul canale YouTube dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), o sul sito Diregiovani.it. Si possono inviare richieste a tre indirizzi: per i ragazzi [email protected], per i genitori [email protected] È attivo anche il numero di telefono(solo per sms e whataspp): +39 3334118790.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

4 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»