Di Maio: “Sono stato da Mattarella, vogliamo che Governo vada avanti”

Il leader 5 stelle annuncia: "Ho sentito Salvini, siamo usciti dall'impasse. Nei prossimi giorni torniamo a lavorare a pieno regime per dare stabilità all'Italia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio e’ stato ricevuto oggi al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Sblocca cantieri, trovato l’accordo: “Sospesi alcuni punti del Codice appalti”

“HO CHIAMATO SALVINI, ORA LAVORARE A PIENO REGIME”

“Non sono mai stato un tipo orgoglioso. Sul decreto sblocca cantieri eravamo in impasse, così ho chiamato Salvini e abbiamo trovato una soluzione di buon senso. Nei prossimi giorni sarà molto importante ricominciare a lavorare a pieno regime, adesso bisogna dare stabilità al Paese”, dice Di Maio parlando coi cronisti all’uscita del ministero dello sviluppo economico.

“ORA AFFRONTARE INSIEME LEGGE BILANCIO”

“Ora dovremo affrontare insieme la legge di Bilancio, che non prevede solo accordi di maggioranza ma competenza del governo che deve andare avanti quattro anni”, aggiunge Di Maio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

4 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»