Trenta giorni di musica, mostre, sport e street arti: a Napoli riparte il “Giugno dei giovani”

Trenta giorni di musica, street art, mostre,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

giugno dei giovaniTrenta giorni di musica, street art, mostre, sport, tour, happening, teatro. Oltre cento eventi, cinquanta location e altrettante organizzazioni. A Napoli è iniziata la terza edizione di ‘Giugno dei Giovani 2015 – Noi di giù’ promosso dall’Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione del Comune capoluogo di regione.

Gli eventi in cartellone attraverseranno il mondo delle associazioni giovanili, delle università, della cultura e dell’innovazione, mettendo al centro il talento dei giovani napoletani, valorizzato dal claim ?#?noidigiù?

Il percorso iniziato due anni fa per valorizzare e investire su location innovative, fuori dai consueti circuiti della cultura e della movida, si è rafforzato con iniziative a Fuorigrotta, San Giovanni a Teduccio, Ponticelli, Barra, Forcella, Quartieri Spagnoli, Secondigliano, Scampia, Pianura, Camaldoli, Centro Direzionale fino al centro storico e al Lungomare.

La rassegna è a costo zero per l’amministrazione e resa possibile grazie ad un forte patto istituzionale e la fiducia dei privati. Maggiori informazioni sono consultabili sul sito www.giugnogiovani.it e www.vivere.napoli.it.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»