Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ong: Immondizia contro di noi; cambia la legittima difesa; dibattito-rissa in Francia; 30 anni di Erasmus

Le notizie più importanti di oggi nel nostro Tg Politico. Buona visione!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ecco titoli del tg politico realizzato dall’agenzia DIRE

LA REPLICA DELLE ONG: CONTRO DI NOI IMMONDIZIA

Le ONG passano al contrattacco, dopo le accuse di avere rapporti coi trafficanti. “E’ una montagna vergognosa di pattume”, dice il presidente di Medici senza frontiere Italia Loris De Filippi, come riporta il Sir. De Filippi aggiunge: “Nel Mediterraneo è in corso “una deliberata operazione di non-intervento: sono le politiche europee, non le Ong, a favorire i trafficanti”. Anche il fondatore di Misna Padre Giulio Albanese, su Tv2000, chiama in causa i politici. Strumentalizzare la questione migratori per consenso elettorale- spiega- e’ blasfemo. E ai giornalisti dice: non siate mercenari della parola.

CAMBIA LA LEGITTIMA DIFESA, SI’ DELLA CAMERA

Primo passo verso la riforma della legittima difesa, votata oggi dall’aula della Camera con 225 si’, 166 no e 11 astenuti. A favore Pd e centristi, contrari M5s, centrodestra e Sinistra italiana. Matteo Salvini ha contestato le norme, gridando dalla tribuna dell’aula della Camera, ed e’ stato allontanato dai commessi. La riforma rafforzata la legittima difesa in caso di assalti notturni armati. Viene stabilito inoltre che e’ sempre esclusa la colpa in caso di errore conseguenza del turbamento causato dall’aggressore. Le spese legali saranno a carico dello stato quando sia dichiarata la non punibilita’ per legittima difesa.

DIBATTITO-RISSA IN FRANCIA, NEI SONDAGGI VINCE MACRON

Una rissa piu’ che un confronto programmatico, tra Marine Le Pen e Emmanuel Macron, sfidanti al ballottaggio per le presidenziali francesi. “Arrogante, candidato dei poteri forti e della globalizzazione selvaggia”, attacca la leader del Front National. Macron ribatte chiamando la sfidante “ereditiera”, chiara allusione al lascito politico del padre Jean Marie. Il leader di En Marche vince la sfida sull’economia, terreno sul quale madame Le Pen si muove con qualche impaccio. Le Pen affonda invece sulla sicurezza, e accusa Macron di essere compiacente con i fondamentalisti islamici. Ma e’ il candidato centrista ad assicurarsi la sfida, a detta dei telespettatori interpellati da un sondaggio dell’emittente Bfmtv. Il 63% lo premia, mentre solo il 34% ritiene che abbia vinto la candidato della destra.

ERASMUS COMPIE 30 ANNI, E L’ITALIA SI ILLUMINA

Tutti i Comuni d’Italia illuminati per un giorno per celebrare l’Erasmus, a 30 anni dall’avvio del programma di mobilita’ studentesca. ‘M’illumino d’Erasmus’, questo il nome dell’iniziativa, avra’ luogo in concomitanza con la festa dell’Europa il 9 maggio. Oggi a Palazzo Chigi hanno presentato l’iniziativa la sottosegretaria Maria Elena Boschi, il presidente dell’Anci, Antonio Decaro e il direttore generale dell’Agenzia per i Giovani, Giacomo D’Arrigo. Adesioni al momento da 90 citta’, ma l’obiettivo e’ coinvolgere tutti i comuni del Paese invitandoli a illuminare un loro monumento simbolo della citta’ con il logo del programma Erasmus.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»