Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Genova, il candidato civico Putti (ex M5s): “Arriveremo al ballottaggio”

Oggi Paolo Putti ha presentato la sua lista civica "Chiamami Genova"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA- “Sono convinto di poter fare meglio dell’ultima competizione elettorale perché il simbolo del M5s ormai è diventato una zavorra, sono più libero rispetto a prima. Arriveremo noi al ballottaggio, poi sarà un problema per gli altri scegliere chi appoggiare”. Lo dice il candidato sindaco di “Chiamami Genova” Paolo Putti, questa mattina nel corso della presentazione della propria lista civica, rispondendo alle domande della stampa sul suo passato da capogruppo del Movimento 5 Stelle.

Credo che il Movimento 5 Stelle abbia esaurito la propria voglia di rispondere ai bisogni e abbia altri obiettivi, più di potere, che non mi sembrano interessanti”, prosegue Putti. “Non chiedo di rinnegare le esperienze del passato e non ho rimpianti- afferma il candidato sindaco, che 5 anni fa con i pentastellati aveva sfiorato il ballottaggio con Marco Doria- chiedo solo di guardare alle cose concrete. Molte persone sono qua perché credono si possa costruire un progetto diverso per la città rispetto a quello che hanno provato a portare partiti e movimenti”. Infine, ammette di voler “recuperare alcune cose interessanti che avevamo portato avanti allora, ma tutto quello che si era aggiunto dopo era diventato un peso che non mi faceva essere veramente utile ai miei cittadini ed è stato quindi giusto abbandonare il Movimento”.

di Simone D’Ambrosio, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»