Lecce, maratona di lettura al teatro Paisiello

L'iniziativa conclude il progetto "Dal libro al teatro" con il quale Astràgali Teatro trasforma in linguaggio scenico un libro per ragazzi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ultimo appuntamento delle iniziative volte alla promozione della lettura, organizzate dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce nell’ambito di LecceLegge.

Lunedì 8 maggio, alle ore 17, il teatro Paisiello di Lecce ospita la Maratona di Lettura, promossa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce, dedicata al testo “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”. Il romanzo scritto e illustrato da Dino Buzzati ha ispirato lo spettacolo teatrale “La ballata degli orsi”, prodotto e messo in scena da Astràgali Teatro e rivolto ai bambini di otto scuole primarie salentine.

L’appuntamento rientra nel cartellone delle iniziative volte alla promozione della lettura, organizzate dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione nell’ambito di LecceLegge e conclude il progetto Dal libro al teatro, attraverso il quale, per il sesto anno consecutivo, la compagnia Astràgali Teatro traspone in linguaggio scenico un libro per ragazzi.

Sul palco si esibiranno alcuni bambini e bambine delle scuole coinvolte (Cantobelli, Cesare Battisti, Marcelline, Stomeo-Zimbalo, Gesù Eucaristico e Oxford di Lecce e Istituti comprensivi di Galatina e Minervino) che leggeranno una selezione di pagine del libro e ancora poesie, storie inventate o reinventate, lettere. Il protagonista sarà sempre un orso, una creatura apparentemente feroce con cui è possibile stabilire un dialogo.

Infatti, da animale minaccioso, nei racconti si trasforma in ciò che veramente è: un animale che fa parte di una natura, da difendere e preservare.

Durante la maratona saranno riproposte al pubblico alcune scene dello spettacolo. Con i disegni e altri lavori artistici prodotti dai ragazzi e ispirati allo spettacolo, verrà allestita anche una mostra nel foyer del teatro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»