Calabria all’Expo, Oliverio dice no alla donna ricoperta di peperoncini

ROMA - Una donna nuda ricoperta di peperoncini rossi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

calabria_expoROMA – Una donna nuda ricoperta di peperoncini rossi. La Calabria dice no alla foto che nelle ultime ore circola – pare – per pubblicizzare la la presenza della Regione all’Expo. Anzi, il governatore Mario Oliverio attacca: “La Regione Calabria- dice- diffida chiunque ad utilizzare il proprio logo ufficiale e informa i cittadini calabresi di non aver mai autorizzato la diffusione di un manifesto con la scritta Calabria, raffigurante un’immagine di donna nuda, coperta solo da peperoncini, per pubblicizzare la presenza della nostra regione ad Expo 2015. A tal proposito diffida quanti utilizzano arbitrariamente il logo della Regione Calabria su immagini, disegni, bozzetti e quant’altro. L’utilizzo e la diffusione del logo della Regione Calabria può essere autorizzata solo dal presidente della giunta regionale. Sarà presentata formale denuncia alle autorità giudiziarie contro ignoti per l’utilizzo abusivo del logo regionale”.

Plauso alla presa di posizione di Oliverio da parte della deputata Pd Enza Bruno Bossio: “Bravo- scrive su twitter- hai fatto bene. La Calabria e il corpo delle donne non sono merci”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»