Pd, Conte: “Zingaretti solido e leale, dispiacciono sue sofferte dimissioni”

L'ex premier commenta le dimissioni del segretario del Pd
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Le dimissioni di Nicola Zingaretti non mi lasciano indifferente. Seguo con rispetto e non intendo commentare le dinamiche di vita interna del Partito Democratico. Ma rimango dispiaciuto per questa decisione, evidentemente sofferta”. Cosi’ l’ex premier Giuseppe Conte su facebook.

LEGGI ANCHE: Due ipotesi nel Pd: dimissioni Zingaretti respinte o candidato a Roma?

“Non avevo avuto occasione, prima della formazione del governo precedente, di conoscerlo. Successivamente, ho avuto la possibilita’ di confrontarmi con lui molto spesso, in particolare dopo lo scoppio della pandemia. Ho cosi’ conosciuto e apprezzato un leader solido e leale, che e’ riuscito a condividere, anche nei passaggi piu’ critici, la visione del bene superiore della collettivita’” aggiunge Conte.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»