Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 4 marzo 2020

A cura della redazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CORONAVIRUS, SPALLANZANI: 20 POSITIVI, TRE HANNO POLMONITE

Sono venti le persone positive al coronavirus, ricoverate all’Istituto Spallanzani di Roma. Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni ad eccezione di tre persone che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che hanno bisogno di un supporto respiratorio. Nel bollettino medico diffuso oggi lo Spallanzani ha ricordato che “i casi positivi, al momento, presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese”. In totale sono 56 i pazienti ricoverati, mentre altri 22 negativi ai test sono in fase di dimissioni.

CORONAVIRUS, D’AMATO: ALTRI 150 POSTI LETTO A SPALLANZANI

“I posti letto all’Istituto Spallanzani saranno raddoppiati: ce ne saranno altri 150 e la struttura diventerà il ‘Covid hospital’ regionale a supporto dell’intera rete”. Lo ha annunciato oggi l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, durante il Consiglio regionale straordinario dedicato all’emergenza coronavirus. Oltre allo Spallanzani “ci sarà l’implementazione di 153 posti letto in terapia intensiva, che si aggiungeranno ai 590 attualmente in servizio”. L’assessore ha poi spiegato che “ad oggi sono stati fatti oltre 1.500 test. Al di fuori della Lombardia, tutte le regioni italiane hanno nello Spallanzani un punto di riferimento importante”.

MICHELE PRESTIPINO E’ IL NUOVO PROCURATORE CAPO DI ROMA

Michele Prestipino è il nuovo procuratore Capo della Procura della Repubblica di Roma. Dopo quasi dieci mesi di incarico da ‘facente funzioni’, Prestipino raccoglie il testimone di Giuseppe Pignatone alla guida dei pm della Capitale. Tra i processi di cui si è occupato durante la sua carriera, quello a carico di Totò Riina e Bernarndo Provenzano, il processo ‘Mafia Capitale’, oltre alle indagini sui clan Fasciani, Spada e Casamonica.

CARCERI, REGIONE LAZIO SIGLA ACCORDO PER INTEGRAZIONE DETENUTI

Assicurare un’azione più efficace e utile all’integrazione sociale dei soggetti entrati nel circuito penale. Questo l’obiettivo dell’accordo di collaborazione tra Regione Lazio, Tribunale Ordinario di Roma e Università La Sapienza siglato questa mattina dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Il protocollo prevede il coordinamento dell’azione giudiziaria, sociale e sanitaria per favorire interventi di integrazione dei detenuti. “Con il protocollo di oggi- ha detto Zingaretti- si apre una fase nuova. Solo attraverso queste forme di collaborazione riusciamo a produrre qualità”.

AL VIA A OSTIA LAVORI DEMOLIZIONE EX STABILIMENTO L’ARCA

È iniziata oggi, con l’abbattimento dei manufatti abusivi, la bonifica dell’area del litorale di Roma, a Ostia, dove sorge l’ex stabilimento “L’Arca”. L’obiettivo del Campidoglio è garantire un maggiore tratto di arenile alla pubblica fruizione. Ai lavori di demolizione era presente la sindaca di Roma, Virginia Raggi. “Tutta l’area verrà riqualificata e diventerà una spiaggia libera per romani, residenti del Municipio X e turisti- ha detto Raggi- Ma soprattutto sarà restituita a tutti la vista del mare”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»