Coronavirus, Sileri: “Decisivi prossimi 7-14 giorni per capire andamento epidemia”

Il viceministro alla Salute ricorda che servono misure di "rarefazione sociale" per evitare che il contagio si diffonda
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “I numeri non devono preoccupare né più né meno di ieri. Piccole oscillazioni sono possibili, in realtà dobbiamo aspettare 7-14 giorni da oggi per capire l’andamento dell’epidemia sapendo che l’incubazione è di 10-12 giorni”. Così il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri parlando di coronavirus ieri sera con Cartabianca.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, per un mese stop a concerti e sport. No a strette di mano, anziani stiano a casa

“RAREFAZIONE SOCIALE PER EVITARE CONTAGI”

“Ora dobbiamo rispettare principi di massima precauzione proporzionata al numero dei casi. Si tratta di misure di rarefazione sociale, per impedire al di fuori dell’area, quanto più possibile, la diffusione”, ha detto ancora Sileri.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»