Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ponte Morandi, sabato mattina la pila 8 crollerà in due secondi

Sarà la prima ad essere demolita attraverso un'esplosione controllata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA  – Un’esplosione percepita come unitaria, tra le 10.50 e 11.15 di sabato 9 marzo, attraverso l’attivazione di 250 microcariche di dinamite, la cui attivazione sarà sfasata di 25 millisecondi l’una dall’altra.

Verrà giù così, lungo la sua verticale, in circa due secondi, la pila 8 di Ponte Morandi, la prima ad essere demolita attraverso un’esplosione controllata. I dettagli sono stati illustrati alla stampa questa mattina al termine della terza e ultima seduta della commissione esplosivi, in prefettura a Genova.

La stessa commissione attende ancora la risposta ad alcune prescrizioni che saranno verificate definitivamente giovedì, nel corso del sopralluogo. Tra gli ultimi aspetti ancora da controllare anche la totale assenza di amianto nella pila, come i primi rilevamenti hanno già testimoniato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»