Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sabato Palazzo Madama è aperto al pubblico

Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Senato
Senato

ROMA  – Sabato 5 marzo palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, “sarà aperto al pubblico dalle 10 alle 18. L’ingresso è in piazza Madama”. Lo comunica l’ufficio stampa del Senato, che informa: “Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato. Durante il percorso è possibile conoscere la storia del palazzo risalente alla fine del XV secolo, apprezzarne il valore storico-artistico e comprenderne le  trasformazioni. Per i diversamente abili è disponibile un apposito servizio di accompagnamento. Per poter accedere a palazzo Madama è necessario ritirare il biglietto presentandosi all’ingresso il giorno stesso dell’apertura al pubblico, dalle 8.30 in poi (non è possibile riservare i biglietti anticipatamente). Ciascun visitatore può richiedere al massimo quattro biglietti se adulto e un biglietto se minorenne, scegliendo un orario compreso tra le 10 e le 18, con intervalli di venti minuti. Superata la soglia dell’ingresso principale di palazzo Madama, i visitatori raggiungono la sala Caduti di Nassirya. In questo spazio, prima dell’inizio della visita, viene proiettato un filmato che illustra composizione, articolazione e compiti del Senato della Repubblica nella sua funzione di sssemblea legislativa. Palazzo Madama può essere visitato anche con il nuovo tour virtuale, disponibile nel sito del Senato e come app per i dispositivi Android e iOS“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»