Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Scuola. Inviati questionari su laboratori didattici e scientifici

POTENZA - Ai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

scuole, classi, scuolaPOTENZA – Ai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado delle provincie di Potenza e Matera, il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella e l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo, Lavoro Formazione e Ricerca Raffaele Liberali hanno inviato un questionario sui laboratori didattici e scientifici.
Si chiede ai dirigenti scolastici di comunicare, per ciascun plesso, i laboratori presenti, lo stato, le carenze e/o necessità di implementazione “al fine di poter stimare i fabbisogni ai quali far fronte con le risorse messe a disposizione dalla programmazione 2014-2020 nell’ambito del Programma operativo regionale FESR Basilicata 2014/2020 e dal Programma operativo nazionale “Per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014/2020”.
 La Regione Basilicata, con la rilevazione e il successivo finanziamento, intende rafforzare le azioni già attivate, continuando ad investire nell’istruzione e nella formazione professionale, mediante l’adeguamento e la realizzazione di laboratori scientifici e/o didattici dedicati all’apprendimento delle competenze chiave, per  una didattica moderna e all’avanguardia.
   La Regione Basilicata continua ed assicurare con questa azione il proprio impegno per migliorare la qualità della scuola pubblica in Basilicata nella consapevolezza dell’importanza della stessa per la formazione dei giovani e delle future generazioni.
Ricordiamo che, in linea con il Piano Nazionale Scuola digitale e il Piano regionale per la scuola digitale lucana (distretto [email protected] 2.0),è stata di recente realizzata, con risorse le risorse del Programma operativo FESR Basilicata 2007/2013, la seconda fase dell’operazione “Agenda digitale nelle scuole di Basilicata” che ha consentito la digitalizzazione di oltre 200 classi divenute [email protected] 2.0 e la realizzazione di 14 scuole 2.0. Nel contempo, è stata realizzata, con l’Associazione “Impara digitale”, la formazione di 200 docenti sulle nuove tecnologie. La rilevazioni si dovrà concludere entro il 18 marzo 2016.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»