Lo show di Panariello e Giallini rimandato, spazio a Draghi

draghi_panariello giallini
Questa sera su Rai 3 in prima serata andrà in onda lo speciale 'Missione Draghi', al posto di 'Lui è peggio di me'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La crisi di governo scombussola anche il palinsesto della tv pubblica. Un atteso evento, previsto per questa sera, giovedì 4 febbraio, su Rai3, è stato rimandato. Si tratta dello show inedito di Marco Giallini e Giorgio Panariello, dal titolo  ‘Lui è peggio di me‘, il cui esordio era previsto appunto per oggi. Al suo posto andrà in onda in prima serata uno Speciale Tg3 dal titolo ‘Missione Draghi‘ sull’incarico conferito dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’ex presidente della Bce. A dare l’annuncio sui social è stato Panariello con un divertente sketch, in cui ha raccontato di una presunta telefonata tra lui e Draghi che gli chiedeva il permesso di rimandare di una settimana lo show per dare spazio allo speciale. “A noi fa molto piacere contribuire alla salvezza del nostro Paese. E allora che possiamo dire? Daje Mario, faje male”, dichiara in un video su Instagram il comico toscano.

LUI È PEGGIO DI ME

Il primo dei quattro appuntamenti con ‘Lui è peggio di me’, in onda ogni giovedì su Rai3 alle 21.20, è fissato quindi per l’11 febbraio. Sarà per uno spettacolo ricco di sorprese, in cui i due amici si cimenteranno in monologhi, interviste, canzoni e gag insieme ad ospiti del mondo dello spettacolo e non solo. E si scopriranno, così, più simili di quanto si pensi.

‘LUI È PEGGIO DI ME’, GLI OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA

Nella prima puntata di “Lui è peggio di me”, tanti amici e colleghi. Tra gli ospiti dei due padroni di casa: Marracash, Kasia Smutniak, Antonello Venditti, Francesco De Gregori, Paola Turci, Piero Dorfles, Marco Travaglio e Filippo La Mantia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»