Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Al via la prima tranche di corsi di formazione gratuiti su tutto il territorio regionale

Aguzzi: “Grazie ai fondi Fse, oltre mille marchigiani potranno prepararsi alle nuove sfide di mercato”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Spaziano dalla meccanica alla moda e calzatura, dai servizi alla persona alle costruzioni edili, alla cura del verde e al vivaismo. Sono le nuove opportunità formative, gratuite, proposte dalla Regione Marche, nell’ambito dell’offerta formativa professionale per il 2021. È in fase di avvio la prima tranche di 14 corsi, finanziati con il Fondo sociale europeo (Fse), prevalentemente rivolti ai disoccupati. Coinvolgerà l’intero territorio regionale. Sono destinate ai giovani e meno giovani che potranno acquisire una qualifica professionale spendibile sul mercato del lavoro. “Interesseranno oltre mille lavoratori che avranno l’opportunità di prepararsi ad affrontare nuove sfide, anche quelle generate dalla diffusione del Covid19 – afferma l’assessore Stefano Aguzzi – Il nostro è un territorio che soffriva la crisi già prima dell’inizio del fenomeno pandemico. Oggi tale crisi si è acuita, mettendo in difficoltà tante realtà produttive legate ai servizi che erano riuscite a superare indenni le cicliche criticità abbattutesi sulle nostre più fragili imprese”. Di fronte a questo scenario, sottolinea l’assessore al Lavoro, “è necessario che la manodopera precedentemente impiegata e quella che, per limiti legati a una formazione esclusivamente scolastica, non è ancora risuscita a inserirsi nel mercato del lavoro, possano formarsi o riqualificarsi. Occorre essere pronti a un vero e proprio salto di qualità, non appena questo fenomeno, legato alla diffusione del Covid19, sarà, se non risolto, fortemente ridimensionato e le nostre imprese potranno tornare a correre per recuperare il terreno perso e, se possibile, per conquistare nuove fette di mercato”. Tutte le informazioni in merito alla prima tranche di corsi sono disponibili sul sito della Regione Marche a questo link.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»