Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il responsabile del post choc su Laura Boldrini è un 58enne di Cosenza

Grazie alla collaborazione con Facebook i poliziotti hanno recuperato i dati necessari per l’individuazione fisica del responsabile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Polizia postale e delle telecomunicazioni ha individuato il responsabile del post minatorio pubblicato ieri su Facebook nei confronti della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini. E’ in corso nella provincia di Cosenza una perquisizione nei confronti di un cinquantottenne.

I poliziotti del Cnaipc (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) della Polizia postale già nel pomeriggio di ieri avevano individuato le tracce informatiche del responsabile del post. Grazie alla collaborazione con Facebook i poliziotti hanno recuperato i dati necessari per l’individuazione fisica di un cinquantottenne della provincia di Cosenza. Lo stesso già dalle prime attività di riscontro risulta titolare di un profilo Facebook molto caratterizzato da immagini violente, minacce e personaggi armati. E’ in corso una perquisizione domiciliare eseguita dalla Digos della Questura e dalla Sezione Polizia postale di Cosenza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»