Resa dei conti in Forza Italia, Fitto: “Azzeramento totale degli organismi di partito”

[caption id="attachment_297" align="alignleft" width="300"] R. Fitto[/caption] ROMA - "Ribadiamo la necessita' di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
R. Fitto
R. Fitto

ROMA – “Ribadiamo la necessita’ di un azzeramento totale degli organismi di partito” per aprire “un confronto democratico sulla linea politica e sulla legittimazione dei quadri dirigenti del partito”. Questi sono aspetti “su cui non possiamo derogare”. Lo dice Raffaele Fitto (Fi) in conferenza stampa alla Camera.

Uscire da Forza Italia? “Noi restiamo in Forza Italia e apriamo un confronto con forza e determinazione”, chiarisce Fitto.

“E’ indispensabile uscire da una condizione di ipocrisia e dire con chiarezza come stanno le cose. Siamo in una condizione in cui non si puo’ piu’ far finta di nulla e i risultati sono sotto occhi di tutti noi”, spiega. Per Fitto “vi sono errori abbastanza clamorosi e c’e’ una situazione particolare nella gestione del partito”. Per questo, prosegue, e’ necessario “aprire una discussione sulla linea politica del partito”.

(Dettagli nel notiziario Dire in abbonamento)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»