Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Valle d’Aosta temperature alte, ma non è record: “Ci sono stati inverni ben più caldi”

valle d'aosta caldo1
Per la neve bisognerà aspettare: a gennaio previste precipitazioni piuttosto scarse
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – “Le temperature registrate in questi giorni in Valle d’Aosta sono più calde della norma e superano i massimi previsti dalla stagione, ma non possiamo parlare di record. Ci sono stati inverni ben più caldi”. Ad affermarlo, parlando con la ‘Dire’, è Igor Torlai, previsore dell’ufficio metereologico della Regione.

“Il giorno più caldo è stato giovedì 30 dicembre scorso- spiega Torlai- quando la stazione di Saint-Christophe ha segnato 16,1 gradi. Ma ad esempio nello stesso periodo nel 1974 ne segnava ben 22, così come temperature del tutto simili a quelle di questi giorni hanno caratterizzato anche il dicembre del 2007 e del 2011″.

Anche oltre i 3.000 metri, nei giorni scorsi, sono stati superati i valori massimi della stagione: “Nella stazione di Cime bianche- prosegue il previsore- per due o tre giorni è stata superata la soglia dei sei gradi, ma un fenomeno del tutto simile si era già registrato nel 2019, nel 2015 e nel 2016”. Nonostante non si possa parlare di caldo anomalo, queste temperature, dovute alle correnti anticicloniche combinate al föhn, stanno mettendo a dura prova i comprensori sciistici valdostani, che per la neve dovranno attendere ancora un po’: “In questo caso è difficile fare previsioni- conclude Torlai- ma gli attuali modelli per ora prevedono un mese di gennaio con precipitazioni piuttosto scarse, concentrate soprattutto sui confini con la Francia e con la Svizzera”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»