Gaza, dopo i razzi di Hamas Israele risponde con un raid aereo

ROMA - L'aviazione israeliana nella notte ha attaccato postazioni di Hamas nella Striscia di Gaza, dopo il lancio da parte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’aviazione israeliana nella notte ha attaccato postazioni di Hamas nella Striscia di Gaza, dopo il lancio da parte di quest’ultimo di tre razzi verso aree disabitate che non hanno causato conseguenze. A darne notizia e’ stato l’Esercito israeliano stesso, che in una nota ha spiegato di aver mirato alle “infrastrutture dei terroristi”, nell’area di Rafah, a sud della Striscia.

Secondo la stampa locale, l’intento potrebbe essere stato quello di colpire i tunnel costruiti dai combattenti per facilitare il passaggio di uomini e armamenti

Dalla decisione dell’Amministrazione Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele, la tensione e’ risalita in questa porzione di territorio palestinese chiuso tra il mare, Israele ed Egitto, e scollegato dalla Cisgiordania. Sebbene da dicembre vari missili siano stati lanciati anche da gruppi ribelli marginali, Israele punta sempre il dito contro Hamas, in quanto considerato il principale movimento terrorista nell’area. Tra le due entita’ sarebbe in vigore un cessate il fuoco dal 2014, ossia dalla fine della terza guerra scoppiata a Gaza dal 2007.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»