Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Torna ‘Trame’, il Festival dei libri sulle mafie: online dal 3 al 6 dicembre

Ospiti di questa edizione Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Pietro Grasso, Lirio Abbate e poi ancora Gioacchino Criaco, Massimo Bray e tanti altri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Torna ‘Trame’, il Festival dei libri sulle mafie. Dal 3 al 6 dicembre in diretta streaming sulla pagina Facebook “Trame.Festival”, un evento che in Calabria vuole partire dai libri e dalla cultura per risvegliare le coscienze contro la ‘ndrangheta. “È stato un anno molto difficile ed è per questo che Trame deve esserci, per lanciare un segnale e tenere vivo il dibattito su temi sempre più attuali. Trame oggi vuole continuare ad essere un laboratorio di pensiero per tutti quei giovani che in Calabria ci restano e per quelli che sono stati costretti ad andare via”, spiega Cristina Porcelli, direttrice della Fondazione Trame, presentando il festival.

GRATTERI E GRASSO TRA GLI OSPITI DELL’EDIZIONE 2020 DI TRAME

Ospiti di questa edizione Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Pietro Grasso, Lirio Abbate e poi ancora Gioacchino Criaco, Massimo Bray e tanti altri. Con la direzione artistica di Gaetano Savatteri Trame si rinnova in un’edizione speciale, con la diretta Facebook e twitter, con la partnership dell’ e-commerce Ibs Feltrinelli, e poi con Treccani Cultura, Save The Children e con la partecipazione degli editori e di tanti altri. “In questa edizione, Trame si mette in rete con le librerie calabresi con l’intento di consolidare le comunità di lettori del territorio e alimentare il pensiero critico e la cittadinanza attiva contro tutte le mafie”, aggiunge Porcelli. On line da questa sera, 3 dicembre su www.tramextra.tramefestival.it.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»