Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’ITS Plana di Torino protagonista sui canali Rai

rai scuola professione futuro
Nuova puntata della trasmissione 'Professione futuro'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una scuola storica nella quale si formano tecnici capaci di costruire protesi dentarie o di individuare le soluzioni ai problemi igienici della bocca, ma anche dove studentesse e studenti elaborano, costruiscono e riescono a commercializzare ausili legati alla vista e sono capaci di riconoscere e valutare i difetti visivi come la miopia e la presbiopia. Protagonista della nuova puntata di ‘Professione futuro’ è l’Istituto professionale ‘Giovanni Plana’ di Torino. La puntata è andata in onda mercoledì 3 novembre alle 11.30 (e in replica alle 15.30 e alle 19.30) su Rai Scuola (canale 146 del digitale terrestre), online su RaiPlay (sottotitolato per non udenti) e sul portale web di Rai Scuola.

Il ‘Plana’ di piazza Di Robilant è uno degli Istituti professionali più antichi di Torino. Qui nascono figure professionali sanitarie, come odontotecnici e ottici, valide non solo sul territorio italiano, ma in tutta l’Europa. ‘Professione futuro’ è un programma che nasce con l’intento di far conoscere meglio e promuovere l’Istruzione tecnica, professionale e gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) attraverso un racconto in 12 puntate.

La nuova trasmissione, fortemente voluta dal ministero dell’Istruzione, mostra concretamente quali sono i momenti nei quali si struttura il percorso formativo: le competenze in ingresso, il curriculum, le figure di cui si compone il corpo docente, l’interazione con il mondo delle imprese, gli sbocchi occupazionali. Le puntate, in onda tutti i mercoledì alle 15.30 su Rai Scuola, sono centrate, in maniera equivalente, su Istituti tecnici, professionali e sugli ITS.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»