Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Roma il Pigneto invaso dall’immondizia, allarme sui social: “Ama non passa da 10 giorni”

rifiuti_roma_pigneto
Nonostante il neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, abbia annunciato solo ieri il piano di pulizia straordinaria della Capitale, il quartiere non sarà tra i primi che verranno puliti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I cassonetti di via Dulceri, zona Pigneto, sono stracolmi di spazzatura. È l’allarme lanciato sul gruppo social ‘Amici del Pigneto’ da un residente della zona con tanto di foto a testimonianza della situazione allarmante. “Buongiorno così da via Dulceri- si legge nel post– L’Ama non passa da oltre 10 giorni solo in questo tratto di strada e non si capisce perché. In questi giorni sarebbero dovuti partire anche dei sondaggi al suolo, ma gli addetti non riescono a lavorare per via della spazzatura. ?? Per favore inondate anche voi di segnalazioni l’AMA perché questa situazione è insostenibile. Si può segnalare qui https://www.amaroma.it/comu…/1008-pulizia-della-citta.html“.

LEGGI ANCHE: Roma pulita in 60 giorni, Gualtieri presenta il piano straordinario per i rifiuti

Nonostante il neo sindaco di Roma Roberto Gualtieri abbia annunciato solo ieri il piano di pulizia straordinaria della Capitale, il Pigneto non è fra le prime zone che verranno pulite. Il piano da 40 milioni di euro prevede che nei prossimi 60 giorni saranno rimosse le mini discariche ai lati delle strade e saranno spazzate le strade. Le zone interessate nella prima settimana di spazzamento sono: lungotevere da Testaccio alla Tangenziale est in entrambi i sensi di marcia, via Nomentana, piazza Sempione, viale delle Milizie, viale Angelico, viale Giulio Cesare, circonvallazione Ostiense, piazzale di Porta Metronia, piazza Epiro, piazza Zuma, viale Parioli, viale Liegi, viale Regina Margherita e il muro Torto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»