Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Al Teatro Tram di Napoli arrivano “Le Signore” di Roberto del Gaudio

Le Signore-min tram
Dal 4 al 7 novembre uno sguardo sul mondo delle donne e sui cliché legati all'emancipazione femminile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Proseguono gli appuntamenti con il Teatro Tram di Napoli. Dopo l’inaugurazione della stagione 2021/2022 con “Le Operette Morali” di Leopardi, da giovedì 4 a domenica 7 novembre 2021 tocca a “Le Signore” per la drammaturgia di Roberto Del Gaudio. In scena Margherita Romeo e Sarah Paone con la regia di Ludovica Rambelli e Victoria De Campora.

Uno sguardo sul mondo delle donne e sui cliché legati all’emancipazione femminile: si parla di uomini, certamente, ma anche di carriera, raccomandazioni, contraddizioni della società contemporanea e di temi più attuali come, ad esempio, le nuove regole del post-pandemia.

Ester Mattone e Dorella De Sebo, le due protagoniste della storia, si incontrano in un bar dove entrambe attendono lo stesso uomo, che però non arriverà mai. Dopo una iniziale diffidenza “le signore” cominciano a parlare e questo dà loro l’occasione di confrontarsi su alcuni temi che mettono in risalto la loro insospettabile dipendenza dalla controparte maschile.

“L’occasione, non si sa se abituale o casuale, – spiega Del Gaudio” – vale a raccontarsi reciprocamente, a interrogarsi, a disporsi per una pioggia reciproca di luoghi comuni, di delusioni, di entusiasmi, di confessioni, tutti al sapore del consumo del pomeriggio o della sera che si è scelto o costretto di trascorrere insieme, seppure in perfetta solitudine”.

INFO E BIGLIETTI

Biglietti: intero € 13,00; ridotto € 10,00 (under 26 e over 65); Card 3 spettacoli a scelta: € 27

Orari spettacoli: giovedì alle 21.00, venerdì alle 20.00, sabato alle 19.00 e domenica alle 18.00

info e prenotazioni: cell. 342 1785 930 – tel. 081 1875 2126 – email [email protected]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»