NEWS:

A Firenze uno striscione per le donne iraniane sulla facciata di Palazzo Vecchio

Il sindaco Nardella l'ha srotolato con i componenti della band iraniana Bowland che da anni vive in città

Pubblicato:03-10-2022 17:31
Ultimo aggiornamento:03-10-2022 17:36
Autore:

FacebookLinkedIn

FIRENZE – Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha srotolato dal terrazzo di Palazzo Vecchio uno striscione in solidarietà delle donne iraniane dopo la morte della 22enne Masha Amini, arrestata per aver indossato male il velo, e della repressione violenta per le successive proteste, che hanno provocato la morte di Hadis Najafi, ventenne diventata simbolo del dissenso. Insieme al sindaco erano presenti i componenti della band iraniana Bowland che da anni vive a Firenze.

Gesto per “tutte le donne iraniane e per tutte quelle che lottano per la libertà”

Questo è uno striscione per “tutte le donne iraniane” e per “tutte le donne del mondo che lottano per la libertà”, ha sottolineato il primo cittadino.

LEGGI ANCHE Manifestazione a Bologna per le donne in Iran: si canta anche ‘Bella Ciao’

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn