Maltempo, in Valle d’Aosta muore vigile del fuoco: il cordoglio delle istituzioni

Il premier Conte, la ministra Lamorgese e il Dipartimento di Protezione Civile ricordano Rinaldo Challancin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Con grande dolore, il Dipartimento della Protezione civile esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Rinaldo Challancin, vigile del fuoco volontario, deceduto questa mattina nel corso di un intervento di soccorso nella regione Valle d’Aosta colpita in queste ore dal maltempo”. Così la Protezione Civile in una nota.

“Nel porgere le piu’ sentite condoglianze ai familiari, il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e l’ammirazione per tutti coloro che quotidianamente nel nostro Paese offrono il loro impegno attraverso l’attivita’ di volontariato, contribuendo alla tutela del territorio e soprattutto alla salvaguardia di vite umane anche a rischio della propria”.

CONTE: UN PENSIERO COMMOSSO A VIGILE VOLONTARIO CHE HA PERSO VITA

Rivolgo un commosso pensiero a Rinaldo Challancin, il vigile del fuoco volontario che ha perso la vita in Valle D’Aosta a causa del forte maltempo che si sta abbattendo in queste ore nelle regioni del Nord”. Lo scrive su facebook il premier Giuseppe Conte.

“Un abbraccio ai familiari, ai suoi cari- aggiunge-. Siamo vicini a tutti i volontari e a tutte le forze in campo impegnate nelle difficili operazioni di soccorso. Sono in costante contatto con il capo della Protezione civile Angelo Borrelli. Stiamo assicurando un monitoraggio continuo, in pieno coordinamento con i territori, di questa emergenza, con particolare riguardo alla Valle D’Aosta, al Piemonte e alla Liguria. L’attenzione del Governo e’ massima.

LAMORGESE: CORDOGLIO E VICINANZA A FAMIGLIA VIGILE DEL FUOCO

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, esprime il cordoglio e la vicinanza alla famiglia del vigile del fuoco volontario Rinaldo Challancin, deceduto durante un intervento di soccorso tecnico urgente in Valle d’Aosta. “La gravissima perdita in servizio della scorsa notte testimonia- sottolinea il ministro Lamorgese- il senso del dovere e il sacrificio dei Vigili del fuoco, che operano sempre a servizio dei cittadini con grande professionalita’ e dedizione, anche mettendo a grave rischio l’incolumita’ personale. Ringrazio tutte le forze in campo in questo momento per fronteggiare la grave ondata di maltempo, che stanno operando senza sosta anche nella ricerca dei dispersi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»