Coronavirus, Trump in ospedale con la febbre: sottoposto a terapia sperimentale

Il presidente degli Stati Uniti ricoverato "per precauzione": "Credo di stare bene"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Il presidente degli Stati Uniti, Donald J. Trump, è ricoverato nell’ospedale militare Walter Reed Medical Center di Bethesda, in Maryland. Il ricovero è avvenuto nella serata di ieri, dopo che in mattinata Trump e Melania erano risultati positivi al coronavirus.

Secondo il suo medico, Sean P. Conley, il presidente “sta bene” e non ha “bisogno di ossigeno supplementare”. Il ricovero è avvenuto “per precauzione” e per sottoporre il Presidente ad ulteriori test ed ad una terapia sperimentale con l’antivirale Remdesivir, uno dei farmaci più promettenti contro il coronavirus.

“Vi ringrazio per il sostegno. Mi ricovero in ospedale ma credo di stare abbastanza bene, vogliono solo esserne sicuri. Anche la First Lady sta bene” Donald Trump ha rassicurato la sua base con un video postato su Twitter.

pic.twitter.com/B4H105KVSs

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) October 2, 2020

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»