VIDEO | Vento fino a 90 chilometri orari e pioggia, danni in Romagna

Piogge, mareggiate e folate di vento fortissime: danni a Rmini e Riccione per alberi caduti. Diverse strade sono state chiuse
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIMINI – Pioggia intensa, folate di vento fino ai 90 chilometri orari e diversi alberi caduti. La Romagna si è risvegliata sferzata dal maltempo questa mattina, che ha colpito tutta la costa.

A Cesenatico barche in difficoltà

Decisamente agitato il mare, che ha causato difficoltà nel rientro delle barche al porto di Cesenatico, nella provincia di Forlì-Cesena; mentre anche il ravennate è stato sferzato da pioggia e vento forte. A Cervia alcuni alberi sono caduti sulla statale Adriatica, su Viale Gramsci e a Tantlon. Al lavoro ci sono Forze dell’ordine e tecnici e non si segnalano particolari disagi.

Il video, di Nedo Neri, è stato pubblicato sulla pagina Facebook di Centro meteo Emilia-Romagna:

Alberi in strada a Rimini

Il Comune di Rimini segnala raffiche di vento a 78 chilometri all’ora di media, che hanno causato “diverse criticità” alla viabilità locale, anche a causa in alcuni punti delle alberature cadute in strada. Già dalle prime ore sono intervenute sul territorio le quattro squadre munite di mezzi per l’intervento aereo, tuttora dislocate in tutte le zone del territorio comunale.

La situazione più critica in via San Salvador, a Torre Pedrera, dove due alberi, uno caduto e l’altro inclinatosi, hanno causato problemi al transito della strada, il cui passaggio è stato temporaneamente interdetto. Diversi gli interventi effettuati in zona mare, dove le raffiche di vento hanno raggiunto l’intensità maggiore.

In viale Regina Elena, per rimuovere alcuni rami spezzati di due platani. Così come in viale Rimembranze. In via Armellini, a Bellariva, si è intervenuti per rimuovere un acero caduto. Una decina i tamerici piegati a terra dal vento sul lungomare, dal porto canale fino a Miramare. A San Vito sono caduti un cipresso e un pino, all’interno di una proprietà privata, una robinia in via Orsoleto, un’altra in via della Fiera, e in via Cenci, a Viserba. Le previsioni meteo, per lo meno, volgono al meglio. 

 

Disagi a Riccione

Disagi anche nella vicina Riccione. Dopo la pioggia e le forti raffiche di vento sono arrivate fino a 90 chilometri all’ora. La sindaco Renata Tosi spiega che la macchina organizzativa si è subito attivata e il monitoraggio del territorio continua. Il Centro operativo intercomunale “Riviera del Conca” di Protezione civile, con gli uomini dell’associazione Arcione, la Polizia locale, Geat, i Vigili del fuoco e Hera sono impegnati sulle strade della Perla Verde.

Nel primo pomeriggio è partito lo spazzamento delle strade dal fogliame e detriti, ma sono monitorati anche i fiumi e il porto canale che non ha tracimato. In zona stadio sono stati divelti alcuni pini e i tecnici comunali sono già al lavoro.

(Immagine di Davide presa dalla pagina Facebook del Centro meteo Emilia-Romagna)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

3 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»